Accesso

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.

Online!

Hits: 28

Ultimato il passaggio con il quale abbiamo riattivato tutti i vecchi servizi e introdotti di nuovi.

In particolare, è stato esteso il servizio di posta elettronica a tutti i soci della Sezione, con una casella personale, per le quali in data di venerdì 23 novembre 2018 ho provveduto a inviare le credenziali email a tutti i soci della Sezione al propri account personale privato.

Oltre ad aver ampliato il servizio di posta, sono state aggiornate le macchine, con software un pò più recenti che ci mettono in riga con gli aspetti di sicurezza.

Inoltre, è prevista a breve l’attivazione del software di statistica a cura di Aruba, inclusa nel prezzo.

Con il nuovo contratto, la Sezione ha pagato i su citati servizi, un’importo pari a 24,39 € , circa 13 € in meno degli anni precedenti (37.81€).

Nel mese di dicembre (Domenica 2 il primo appuntamento) partiranno le “lezioni”, che verteranno sostanzialmente sull’illustrazione del funzionamento generale di WordPress, in favore di chi a carattere volontario vuole contribuire a far crescere la sezione, redigendo magari qualche articolo che possa interessare e aiutare i nostri colleghi OM.

Successivamente, gradualmente e a cadenza mensile, verranno affrontati di volta in volta gli eventuali problemi che i soci porranno. A finire vedremo alcuni di elementi di amministrazione utili a mantenere il sistema funzionante.

Lo scopo ultimo dell’operazione è sempre stato quello di aggiornare i sistemi e ove possibile ampliarli. Così è stato e ancora tanto rimane da fare e si può fare.

Il mio tempo è finito, e come prospettato diverse volte rassegno qui le mie dimissioni, consapevole di non aver fatto tutto il possibile ma di averci almeno provato. Ringrazio quanti, in questo periodo hanno cercato di sostenermi in quello che facevo e ho fatto, e chi mi ha accompagnato nelle pochissime attività svolte.

Prima di lasciarci, vorrei citare Piero Calamandrei in un suo discorso agli studenti sulla Costituzione, nel 1955. Non a scopo politico, ma come fonte ispiratrice della nostra vita.

La Costituzione è un pezzo di carta, lo lascio cadere e non si muove. Perché si muova bisogna ogni giorno, in questa macchina, rimetterci dentro l’impegno, lo spirito, la volontà di mantenere quelle promesse, la propria responsabilità.

Per me l’ARI, con il Suo Statuto, è questo. Non un semplice pezzo di carta, ma una famiglia, alla quale bisogna provvedere in continuazione, con piccole cose diverse che assieme la fanno grande. 

Discussioni recenti

Statistiche

Utenti online: 1

Visitatori oggi: 11

Visitatori settimana: 88

Visitatori mese: 395

Visitatori anno: 610

Visite totali: 2990

Motori di ricerca: 1